Visualizzazione post con etichetta QVC. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta QVC. Mostra tutti i post

venerdì 12 luglio 2013

Miracle Skin Transformer: nuovo brand su Qvc

Ieri ho ricevuto il comunicato stampa di QVC riguardante un nuovo brand che non conoscevo assolutamente: Miracle Skin Transformer. Data la mia fissa per lo skincare, sviluppatasi solo in tempi relativamente recenti (uno o due anni fa), direi che ora sono ufficialmente curiosa di provare qualcosa.

In Italia QVC avrà l'esclusiva del brand, ma in realtà è già venduto negli USA, in Inghilterra, Canada e Nuova Zelanda, da quel che leggo solo in alcune farmacie di nicchia e su Beauty.com. Miracle Skin Transformer arriva da New York ed è stato ideato da Sarah McNamara; se volete sapere qualcosa di più della sua storia la trovate qui

Devo dire che del comunicato, in particolare, mi ha colpito questa frase: "L’efficacia e la semplificazione sono i punti chiave sui quali ha lavorato Sarah McNamara nella ricerca delle formulazioni."
Commento a caldo: "bene, molto bene". In effetti, devo dire che nel corso degli anni ho trovato molto più giovamento dall'utilizzo di meno prodotti, piuttosto che da mille boccettine con mille scopi diversi. Semplificazione mi sembra proprio la parola giusta. Vedremo :-)

Vi mostro alcune immagini con descrizione dei prodotti:

Hydroactive cleanser:
Mousse purificante per detergere delicatamente la pelle del viso, elimina il residuo oleoso e il make up. La crema emulsionata con l’acqua si trasforma in una morbida mousse da massaggiare sul viso, in questo modo la pelle risulta detersa e rinfrescata.

Heal Everything Balm:
Un trattamento labbra con la formula intensiva M3 Complex che contiene un mix di oltre 30 ingredienti idratanti ed emollienti tra i cui la liquirizia, il miele di Manuka, l’olio di Tamanu, l’Olio di Enotera e l’olio essenziale della salvia. L’Heal Everything Balm combatte le screpolature, gli stati di stress dovuti anche ad agenti atmosferici, idrata e protegge. 



Miracle Skin Transformer SPF20 Face:
Crema colorata viso con protezione SPF20 – “5 in 1”. Idrata, uniforma, protegge, opacizza, compatta e valorizza l’incarnato in 15 secondi. Miracle Skin Transformer SPF20 Face, è ricca di antiossidanti, di vitamina A e vitamina E, ha una texture molto leggera e piacevole, fragrance free. E’ disponibile in 7 diverse nuance, una delle quali Translucent.

Hydroactive Microderm: Una combinazione di micro esfolianti, estratti naturali e cristalli di ossido di magnesio micronizzati per pulire a fondo la pelle del viso, renderla liscia e levigata. Un’azione gentile per una pelle luminosa, idratata e purificata.




Triple Active Night Treatment: 
l’M3 Complex ovvero un trattamento notte tri-funzionale che offre un’azione intensiva idratante, combatte i segni del tempo, del photo-damage e della stanchezza. Il mattino la pelle risulta più liscia, radiosa, con un aspetto più giovane e tonico.

Treat and Conceal Eye and Face:
Copre, corregge e protegge istantaneamente piccole imperfezioni della pelle del viso e del contorno occhi come le macchie da pigmentazione, le occhiaie, la cuperose, i pori e piccoli segni d’espressione. Il viso risulta così impeccabile e uniforme, radioso e idratato. Contiene collagene d’origine marina, estratti di rosa e camomilla.

Non mi resta che provare e farvi sapere cosa ne penso... le premesse mi incurioscono non poco :-) 
Stranamente sono attratta dal balsamo per le labbra (quanti miliardi ne ho comprati nel corso degli anni? Brividino lungo la schiena, via via brutti pensieri.), dal correttore e dal cleanser. Sorprese, eh? :D

Conoscevate già questo brand ed ero l'unica sul pianeta a non averlo mai sentito nominare prima? Non abbiate paura di ferirmi, lo sopporterò, giuro. Sniff.
A presto!

lunedì 15 aprile 2013

Prodotti finiti (o quasi) del momento! #1

Buon pomeriggio di sole!

Già da qualche mese meditavo di preparare un articolo sui prodotti finiti (o quasi) del momento, il mio unico problema è che solitamente tra il momento in cui finisco un prodotto e quello in cui lo cestino non passano più di dieci secondi (nel caso in cui l'abbia particolarmente amato cerco di superare il trauma tenendolo ancora un po' con me, ma il mio " un po' " non supera mai la mezz'ora, perché sostanzialmente odio avere tubi, jar, barattoli e cialdine vuoti in giro. Quindi, dopo averlo pianto brevemente, chi s'è visto s'è visto e salutam' a soreta). 

Dicevo.
La cosa, quindi, diventava un po' complicata, vista anche la quantità di prodotti terminati. 
Se li vedeste pensereste che o in casa vivo con altre quindici persone oppure che ho quindici facce.

In questo periodo ho finito (o quasi):

* Cuticle Oil + di Orly: lo sapete tutti che l'inverno quest'anno è durato molto troppo. Praticamente è da Settembre che giro col cappotto, dai su. Bene, da buona non amante dei guanti quale sono è inevitabile per me fare ampio uso di olietti per le cuticole. Mi sono trovata particolarmente bene con questo di Orly (che ha anche un profumo agrumato dalla sua parte), poche gocce prima di andare a dormire e al mattino niente cuticole dure come tronchi. Ora ce n'è un po' meno della metà, ma vi garantisco che per arrivare fino a lì ci sono voluti mesi. Lo ricomprerò sicuramente.

* Bio-build serum di Leighton Denny: è un siero che serve per rinforzare le unghie. Rispettate il mio dolore: me n'è rimasta una goccia. Piangerò lacrime amare e poi lo ricomprerò. Questo l'ho comprato mesi e mesi fa su Qvc, era in un kit comprensivo di solvente in gel (che non ho particolarmente amato anche se è pensato per curare quindi va, giustamente, massaggiato) e una base pre-smalto, anch'essa curativa. Ora che ci penso avrei dovuto inserire anche la base nelle immagini perché l'ho utilizzata di pari passo col siero (la metto sempre prima di ogni smalto). Lo uso quasi tutte le sere prima dell'olio per cuticole, si assorbe in fretta! Non ho mai avuto problemi di fragilità delle unghie nei periodi di utilizzo, anzi erano sempre dure e sane. Ha un'ottima profumazione, anche se non saprei proprio descriverla. (Ila sei l'inutilità fatta persona)

* Bi Mat Cay balsamo labbra: vedete quelle due jar piccine picciò? Quelle col tappo rosa? Sono le jar che contenevano il balsamo della mia vita. Ancora prima che Lisa ne parlasse (*cori stupiti*), ebbene sì, ne ero già dipendente. In foto vedete due jar ma l'ho comprato quattro volte. Fino a quando la simpatica Sephora non ha deciso di smettere di venderlo. Già, ora non lo trovo più. Normalmente si trovava vicino alle casse, in vendita alla modica cifra di 8€. I 6 grammi di balsamo più cari della storia, ma tutti spesi più che volentieri. Niente. Ora mi toccherà reperirlo dall'estero. Grazie Sephora, ti cascassero i tester.

* Elizabeth Arden Eight Hour Cream Lip Protectant Stick SPF15: un altro balsamo labbra (se vi sembra che usi un sacco di balsami labbra, vi assicuro, è proprio così). Nella mia testolina, il giorno che comprai questo, ho pensato "tutti parlano bene della Eight Hour Cream, figurati se un balsamo della stessa linea potrà mai essere una ciofeca". Brava Ila. Applausi. Applause. Applaudire ora. Penso che questo sia il peggiore balsamo mai provato. Innanzitutto contiene 3.7 grammi di prodotto. Molto generosi. E poi, non vorrei sbagliarmi, ma lo avevo pagato sui 9€. Non solo non idrata una cippa, ma devo costantemente riapplicarlo. Sempre. Ogni dieci minuti. Ho tenuto lo stick che esteticamente mi piace e che al momento ospita un rossetto. Se posso darvi un consiglio: statene alla larga.

A sinistra: un simpatico riflesso.

*Exten-10 Instant Youth Boosting Moisturizer SPF15 di Goodskin Labs: questa crema mi era stata inviata direi ormai molto tempo addietro. L'ho utilizzata in momenti diversi: iniziata un bel po' di mesi fa e in procinto di finirla solo di recente. Vi dirò che non è malvagia, anzi, ma non credo che la comprerei. Forse, data la funzione principale (quella di "ringiovanire" in 4 settimane) avrei dovuto farla testare ad una persona con la pelle un po' più matura per verificarne i risultati, ma sono circondata da haters incalliti di tutto ciò che si mette sul viso, perciò era difficile in partenza. Apprezzo l'SPF15!

*Super by Dr.Nicholas Perricone, Hyper Hydrator Coconut Water Mct: anche questa mi era stata inviata molto tempo fa, ma l'ho iniziata solo in tempi più recenti. Questa crema idratante è indicata per le pelli secche, ma non mi trovo d'accordo, non totalmente almeno. Non voglio dire che non idrati, perché effettivamente dopo averla messa non sento la pelle tirare nè bisognosa di coccole extra, ma in qualche modo è più "asciutta" rispetto ad altre creme (alla Exten-10 di poche righe fa sicuramente); ecco, la finirò senza dubbio in questi giorni, visto che è scoppiato il caldo. Invece il suo utilizzo durante l'inverno (per le pelli secche) diventa un po' più problematico, a mio parere.

*SBC 3 in 1 Complete Cleansing & Toning Gel: è uno struccante, detergente e tonico in gel. Quasi finito, ma non lo ricomprerò. Lo avevo comprato sempre su Qvc e non l'ho restituito per il semplice fatto che era in un kit con altri prodotti che mi piacevano e che volevo tenere. Ho un problema con questo struccante: mi fa bruciare gli occhi. Quindi di struccarli non se ne parla, purtroppo. Mi dispiaceva lasciarlo lì ad ammuffire, quindi lo uso come struccante per il viso e devo dire che non è male, anche se, come sapete, continuo a preferire i prodotti che sciolgono il trucco.

*Stick contorno occhi aloe di Equilibra: quasi finita, è uno di quei prodotti che mi sono indifferenti. Funziona? Non funziona? La mia risposta è "bah". Rinfresca, quello sì; è piacevole da stendere. Per il mio contorno occhi, però, non fa nient'altro.

Bene, ora corro a buttare tutto nel cestino e avrò senza dubbio una catarsi! :D
Ditemi, ditemi: prodotti in comune? Problemi in comune? Un bel niente in comune? Volete scrivermi che va tutto bene? Potete farlo qui sotto :)
A presto!

mercoledì 27 marzo 2013

BareMinerals fondotinta compatto della linea Ready: review

Pochi mesi fa sono uscita allo scoperto con la recensione sul fondotinta in polvere di bareMinerals, la versione Original. Ebbene sì, come vi dicevo in quell'occasione, non avrei mai creduto possibile che una polvere potesse funzionare per il mio tipo di pelle (per la cronaca ora è normale a tendenza secca, ma in passato molto più secca rispetto a oggi) ma ho provato e mi sono innamorata di bareMinerals.
Ecco, il tempo di scrivere quella recensione che Qvc decide di farmi venire un colpo proponendo, allora in anteprima per l'Italia, il fondotinta compatto di bareMinerals della linea Ready (sì, quella che viene osannata in ogni parte del mondo dalla sua uscita). 
Tempismo perfetto Ila, brava. ClapClapClap.

Potevo forse lasciarmelo sfuggire? No, e mai decisione fu più saggia. A mezzanotte e 03 lo avevo già ordinato, insieme al pennello consigliato per l'applicazione. Il tempo di dormirci su e al mattino era esaurito. Forse ho annusato bene!

Modalità logorroica: off.
Ora facciamo i seri.


Scheda tecnica:
bareMinerals fondotinta compatto linea Ready SPF20
Colorazione: R250 (leggermente rosata per me che sono NC25 nel Pro Longwear di Mac, niente di tragico, forse ci vorrebbe l'R230)
Prezzo: 25,30€ su QVC // 28,50 da Sephora
Quantità: 14gr
PAO:12M
Inci: Boron nitride, Titanium dioxide, Octyldodecyl stearoyl, Caprylic/Capric triglyceride, Glycerin, Magnesium silicate, Silica, Nylon-12, Humic acids, Rosa canina fruit oil, Jojoba esters, Corallina officinalis extract, Lecithin, Betaine, Algae extract, may contain (+/-): Mica, Zinc oxide (CI77947), Bismuth oxychloride (CI77163), Iron oxides (CI 77491, 77492, 77499)


Premessa: se siete insicure sulla colorazione trovo che acquistare certi prodotti (tipo i fondi, i correttori e in generale il make-up) su QVC sia una garanzia, perché entro 30 giorni si possono restituire anche se sono stati utilizzati, naturalmente ottenendo il rimborso.


Il fondotinta si presenta in polvere pressata. Quando si tocca la consistenza è, appunto, quella di una polvere; in realtà, una volta a contatto con la pelle, si fonde meravigliosamente bene, lasciando spazio a una texture decisamente più morbida al tocco, come se diventasse una crema, senza però diventare appiccicosa nè pesante sul viso. L'aspetto che mi ha sorpresa da subito è stata la facilità di applicazione. Io lo applico col pennello consigliato, obliquo e dalle setole sintetiche fittissime, che trovo azzeccato. Si tocca una volta sola la cialda e poi si stende il prodotto sul viso. Si sfuma senza alcuna difficoltà, trovo l'applicazione fan-ta-sti-ca. Se mi conoscete un po' sapete che utilizzo questi termini di rado, molto di rado. La coprenza è modulabile. Io trovo che si adatti ad ogni necessità o quasi, mi spiego meglio: se avete bisogno solo di uniformare l'incarnato allora una applicazione basta e avanza; se avete bisogno di più coprenza continuate a costruire il colore fin quando lo ritenete necessario. Tanto per capirci, nelle scorse settimane ho avuto una piccola macchia post brufolomortaccisua, la solita macchietta viola/rossiccia, avete capito ciò che intendo, temo. Ecco, in percentuale l'ha coperta un buon 80%, quindi una coprenza che va da leggera a medio-alta. Non un full-cover, ovviamente. Il finish è luminoso, dà vita al viso, insomma il mio preferito. Forse tra i due fondi - quello in polvere e quello compatto - ottengo più luminosità col primo nella versione Original, che rimane un ottimo fondotinta e che a questo punto preferirò in estate perché in polvere (sebbene vi abbia già raccontato di quanto si comporti bene anche in inverno).
La durata è eccellente, tanto che pur avendolo testato sia in combo con un primer che senza, tendo comunque ad indossarlo senza. Non mi lucido e non noto crolli di impalcature nemmeno a fine giornata. Tenete sempre presente che ho una pelle normale a tendenza secca, però.

So che alcune tra voi sono sensibili al boron nitride presente in prima posizione nell'inci, perciò state attente. C'era davvero bisogno di dirlo? No. Vabbè, ormai è fatta :D 

Ho amato e amo il fondo in polvere e amo anche di più questa versione compatta.
bareMinerals, vedi di non fare uscire fondi per un bel po' :D

Voi lo avete provato? Lo farete? Sì? No? Forse? Che te frega? Fatemi sapere :)
A presto!

giovedì 14 marzo 2013

In compagnia di Qvc Italia, bareMinerals, Nails Inc e Hydroxatone

Grazie a Qvc Italia che ha organizzato qualche ora in compagnia di alcune beauty blogger ho potuto vedere da vicino un tripudio di prodotti - tra cui alcune novità - firmati bareMinerals, Nails Inc e Hydroxatone.

A presenziare per bareMinerals non poteva che esserci Umberto Spinelli, il quale ci ha illustrato il funzionamento di alcuni nuovi prodotti, a partire dal fondotinta compatto della linea Ready lanciato da QVC in anteprima per l'Italia il 26 Gennaio scorso per finire con il Pure Transformation Night Treatment, una novità in tutti i sensi, visto che il mercato per il momento non offre nulla di simile. Viene offerto in 4 tonalità ed è sostanzialmente un trattamento notturno che riduce i pori e minimizza le imperfezioni del viso, un vero e proprio make-up notturno assolutamente no-transfer (provato e assicurato da Umberto stesso, nessun segno sul cuscino!) da utilizzare come ultimissimo step prima di andare a letto, suggerito anche a coloro che, nemmeno a casa, desiderano vedersi - o farsi vedere - completamente struccate. Simpatico il packaging con pennello (morbidissimo) incorporato nel tappo. Interessante!

Qui alcune foto... sbirciate! :-)


Il fondotinta compatto che mi ha conquistata, nelle due foto in alto. Dovete sapere che quando fu presentato a Gennaio io ho riflettuto sull'acquisto per circa mezzo minuto, poi l'ho ordinato. Mi è bastato guardarlo mentre veniva applicato sulla modella. Sappiate che è da allora che lo uso e non l'ho più lasciato. L'ho comprato insieme al pennello consigliato, di cui vi parlo tra qualche riga.



A destra Umberto Spinelli che parla del pennello obliquo a setole sintetiche, particolarmente adatto per l'applicazione del nuovo fondotinta compatto della linea Ready. Credetemi: farci un pensierino ne vale proprio la pena. Non solo è morbidissimo, ma ha le setole fittissime ed è assolutamente perfetto se usato in combo col fondo. E visto che è da Gennaio che lo uso direi che è giunto il momento di parlarvene in uno dei prossimi post.


mercoledì 23 gennaio 2013

Gran galà della bellezza in arrivo su Qvc!

Notizia velocissima per le amanti del make-up ma non solo :)

Sabato 26 Gennaio su QVC andrà in onda, dalle 8 del mattino per 17 ore, il Gran Galà della Bellezza.





















QVC, mette a disposizione 17 ore di programmazione speciale in diretta per illustrare tutte le novità del mondo beauty, i prodotti esclusivi e, soprattutto, i consigli dei massimi esperti per non restare indietro con le ultime tendenze. Non resta che segnarlo in agenda… su QVC, il 26 gennaio, solo grandi marchi: SBC, Prai, M. Asam, Genie, Alpha H, Hair Fix, Rio, Beurer, Elle by Breurer, Leighton Denny, Revitalash ed in esclusiva assoluta su QVC il nuovo fondotinta compatto Bare Minerals della linea Ready.

Ecco, è da un po' che punto la linea Ready di BareMinerals. Tra l'altro il fondotinta in polvere nella versione originale, proprio di questo marchio, è stato il mio preferito dell'estate. Di Alpha-H (e di quanto io ami il brand) vi ho parlato già due volte. Di SBC ho provato qualcosa ma, ahimè, mi ha lasciata indifferente, mentre di Leighton Denny che dire? A-DO-RO. Sarò curiosa di vedere qualche bella novità. Non sarò a casa, quindi mi affiderò al sito per curiosare. Vi consiglio di fare altrettanto perché non ho mai avuto problemi con gli ordini, anzi, loro precisano che ci vogliono dai 5 ai 7 giorni per la consegna ma io la maggior parte delle volte ricevo tutto in tre giorni :)

Make-up, a noi! :D
Baci profumatissimi!

lunedì 19 novembre 2012

Novità Ciaté Xmas 2012 su Qvc

Ciao ragazze! Post breve per avvisarvi che Ciaté ha pensato a due kit natalizi (ma anche no! autoregalo vi dice niente? :D) che sono in vendita su Qvc dal 14 di Novembre.

Non ho avuto modo di pubblicare la notizia prima, ma vi mostro un'immagine che, sono sicura, vi stuzzicherà molto :D














Questo bellissimo kit di 8 mini smalti, tra cui 4 per la caviar manicure, costa 29€ e lo trovate qui.

Il secondo kit proposto da Ciaté al momento, ahimè, è esaurito ma vi lascio il link ugualmente nel caso ritorni disponibile. Costa 39€ e... sì, avete capito bene: è un calendario dell'avvento composto da tanti mini smalti per ogni finestrella. Daaaaaaai, suuuuu... ma quant'è carino? :D


Credo che per le novità di Ciaté sia tutto... insomma, bastano e avanzano per fare danni. Scherzi a parte, anche queste trovo siano delle ottime idee regalo per amanti degli smalti... o per concedersi un bel regalino :)
Ditemi la vostra, come sempre.
Baci profumatiiiiiiiiiiiiiiii!

giovedì 25 ottobre 2012

Alpha-h skincare: Vitamin C Serum, Daily essential moisturizer, Age Delay cleansing oil

Qualche mese fa, grazie a Michela Morace di Alpha-H, ho avuto modo di testare tre prodotti: il siero alla vitamina C, la crema idratante con spf 50 e un olio solido detergente.

A fine 2011 avevo acquistato un kit Alpha-H che avevo recensito qui. Una delle colpevoli del mio acquisto di allora fu Lisa Eldridge, che parlò del brand in un video. Colpo di fulmine, il tempo di fare qualche ricerca e di guardare i prezzi e decido di acquistarlo su Qvc. Nella prima recensione, se vi interessa, trovate alcune informazioni utili sull'origine di Alpha-H e sull'acido glicolico, presente in molti dei prodotti del brand ma non nei tre che ho avuto modo di testare nei mesi scorsi e di cui vado a scrivere.

Vitamin C Serum: siero alla vitamina C



giovedì 9 agosto 2012

BareMinerals: nuova linea Ready su Qvc dal 28 Agosto

...ovvero: sono fritta.

Poi non dite che non vi ho avvisate :D già qualche settimana fa vi anticipavo le mie intenzioni con questo messaggio su Facebook:



Speravo di vedere comparire questa nuova linea di BareMinerals su Qvc Italia e il mio desiderio è stato esaudito :) 

Dopo il salto alcune immagini della collezione e tre link per vedere i colori swatchati!


mercoledì 11 luglio 2012

Review: solari Ultrasun in spray, crema, gel.

Direi che è giunto il momento di parlare di protezione solare: siamo a Luglio inoltrato e l'afa non accenna a diminuire, ma sappiamo tutti che ci si dovrebbe proteggere dai raggi solari tutto l'anno. Chi mi legge sa che sono una fanatica dello stare al sole in sicurezza. Non solo per un senso estetico (non mi piace l'abbronzatura eccessiva, quella tendente all'arancione, che riconosco come non sana) ma soprattutto per preservare la salute della pelle dall'invecchiamento precoce e dalle malattie. Non solo: vogliamo parlare di quando ci sono nei da proteggere? E i bambini, che sono ancora più delicati di noi adulti?

Bene. Direi che ho premesso abbastanza. Passiamo al dunque.
Chi non ama cospargersi di crema potrebbe dire: "ok, però ci sono delle creme che ti ungono da morire e non è affatto piacevole usarle, ti fanno venire ancora più caldo!". Capisco benissimo. Anche io, in passato, ho fatto i miei errori: avevo 16 anni il giorno in cui mi sono beccata una scottatura epocale in Sardegna. In vacanza con un'amica e la sua famiglia e talmente felice da non pensare alla protezione delle mie spalle. Complice una giornata con molto vento, tipica della meravigliosa isola, addio vacanza. Quel giorno, nonostante la tenera età, mi sono ripromessa che non lo avrei più permesso e così è stato.

Da allora ho sempre usato prodotti ottimi e comprati solo ed esclusivamente in farmacia. Costano un po' ma ne vale la pena. Tra tutti quelli provati meritano una citazione i solari di La Roche-Posay che ho usato continuamente negli ultimi anni e che trovo di solito al prezzo di circa 16€ per 100ml.

Più di recente ho scoperto Ultrasun, casa svizzera. Un po' di tempo fa ho scritto un articolo riguardante le ultime novità in vendita su Qvc. L'azienda, come precisato nel post, in quell'occasione mi aveva inviato alcuni prodotti da provare tra cui, appunto, i solari Ultrasun. 

Per la precisione ho provato la protezione 30 sports in spray trasparente, la protezione 30 per il viso in crema e la protezione 20 sports in gel. Tutte texture diverse che mi hanno permesso di apprezzarne le singole caratteristiche.

Eccole così come si presentano e senza stenderle:
1.Ultrasun - SPF 30 SPORTS (spray trasparente)

giovedì 10 maggio 2012

Ultime novità beauty di Qvc!

Stamattina alcune delle ultime novità beauty in vendita su Qvc hanno suonato alla porta di casa Compulsivo! Dlin dlon! Potevo non aprire? :)

Ve le presento dividendole per brand:

LEIGHTON DENNY:  per la primavera/estate 2012 Leighton Denny propone la Castaway Collection in due varianti (di 3 colori ognuna) dedicate al mare e alla spiaggia. 

Il kit Tropical Heat contiene:

Shipwrecked: verde acido, un vero "splash" al look;
Maroon Me Knot: viola vibrante che fa girare la testa;
Blue Lagoon: blu e turchese si uniscono e danno vita all'azzurro esotico del mare.



giovedì 26 aprile 2012

Nuova linea Ati di Ojon

Per tornare in tema "rubrica dei capelli della mamma parrucchiera e ora basta se no il titolo è troppo lungo" vi informo che da questa settimana su Qvc è possibile acquistare alcuni nuovi prodotti per i capelli :) Vi lascio qualche riga informativa, nel caso foste interessate:

Nuova vita ai capelli con la linea ATI di Ojon, in esclusiva solo su Qvc.

ATI è un nuovo olio dalle proprietà idratanti che unito al già miracoloso Ojon rafforza il cuoio capelluto e ridà luce ai capelli. 

In vendita da questa settimana:
- Ati Rejuvenating Hair and Scalp Treatment Un trattamento liquido per capelli e cuoio capelluto che si assorbe immediatamente per ridurre al minimo la perdita di capelli e contemporaneamente fortificarli, per un aspetto pieno e rinforzato. (110 ml, 22,60€)
Ati Rejuvenating Styling Cream Una crema styling che aumenta istantaneamente il volume dei capelli e ridona loro giovanile vitalità e lucentezza. Combatte tutti i sintomi associati all’invecchiamento: fragilità, debolezza, cute secca e perdita dei capelli. I capelli tornano sani, idratati e brillanti. (125 ml, 22,60€)
- Kit di entrambi Questo duo composto da trattamento cosmetico e crema per lo styling ti aiuta a ritrovare capelli più pieni e splendenti a al tempo stesso mantenere una piega impeccabile ricca di volume. Il segreto dell'olio di Ojon incontra lo speciale Olio Ati della Polinesia francese, per un risultato ancora più impareggiabile (37,60€)

giovedì 23 febbraio 2012

Percy & Reed - Totally tlc Hydrating Mask maschera idratante per capelli

Questo sarà un post inconsueto. Non mi avete mai vista alle prese con l'argomento "capelli"; durante l'avventura iniziata tre anni fa con questo blog non ho mai accettato di fare recensioni su questo tipo di prodotti, semplicemente perché non è il mio campo. Mi direte voi "ma che ce vole a parlà de shampoo?". Forse niente, però lo lascio fare a chi sa farlo.

Mia mamma, appunto.
Mia mamma è parrucchiera. Da tanti, tantissimi anni. :D

E' famosa per le sue "piastrate". Nel senso che se ti tocca lei stai sicura che i capelli non ti si arricciano più :D

Detto questo, pur non avendo l'obbligo di recensire questo prodotto, che mi è stato inviato da Qvc qualche settimana fa, ho pensato, invece, che potesse essere un'idea carina quella di renderla partecipe, con una rubrica dedicata ai capelli. Non so se avrà un seguito, ma se ci saranno altre occasioni per recensire prodotti per capelli, sappiate che non sarò io a farle ma lei :)

O meglio. Data l'avversione del soggetto a tutto ciò che è tecnologico, lei detta, io scrivo. Quindi questa sarà una piccola recensione a quattro mani.

Se vi piace l'idea oggi vi parliamo di una maschera per capelli di Percy & Reed, che sarà disponibile da domani su Qvc: la Totally TLC Hydrating Mask.

Percy & Reed arriva direttamente da Londra e rappresenta i cognomi di Paul Percival, Adam Reed. Paul Percival si è affermato come uno dei più importanti stylist del mondo della musica, alle prese ogni giorno con video musicali – da Mel C agli Hurtz – sfilate di moda e servizi su riviste come Harper’s Bazar e Esquire. Da vent’anni nei saloni più importanti di Londra, Adam Reed doma ogni giorno le chiome di alcune delle icone dello stile globale. Si prende cura dei capelli di VIP editor di rubriche di bellezza e collabora con riviste del calibro di Glamour, Marie Claire e Vogue. 

Che cos'è?
E' una maschera idratante per capelli. Si applica dalla radice alle punte massaggiando bene, si indossa la cuffia per consentire l'aumento della temperatura e agevolare la penetrazione del prodotto, si tiene in posa per circa dieci minuti e poi si risciacqua.

venerdì 10 febbraio 2012

New Cid Cosmetics da Lunedì su QVC!

Ciao ragazze, questo è un post per segnalarvi una nuova marca di cosmetici che sarà in vendita su Qvc a partire da Lunedì: NEW CID COSMETICS. 

Potrebbe non suonarvi nuovo come nome, per quanto mi riguarda la conosco come marca inglese più volte nominata da Sole di MyVanityTable ai tempi dei suoi video sul tubo :-)

Io non l'ho mai acquistata perciò penso che possa essere un'opportunità per provarla. Da Lunedì come vi dicevo sarà disponibile su Qvc per la prima volta in Italia e sarà anche un Today's special value quindi vi consiglio di stare all'occhio perché i prezzi dei TSV di solito sono molto convenienti.

Ecco il kit che sarà in offerta per 24 ore Lunedì 13 Febbraio:
Cliccami!

martedì 7 febbraio 2012

Ordinare online da QVC: ora si può!

Allo staff di QVC fischiano le orecchie da un po', perché l’e-commerce è stato desiderato e richiesto in tutte le lingue del mondo...

…e finalmente ora possiamo sbizzarrirci perché è possibile acquistare da QVC direttamente dal sito e non più solo telefonicamente! :D

venerdì 16 dicembre 2011

Pomeriggio in casa QVC!


Solo io ho sempre nutrito curiosità per il mondo della televisione? Rettifico: per il mondo che c'è dietro la televisione. E intendo le luci, il trucco, i camerini, i corridoi, le scenografie, la regia. Immagino mille lavoratori che si incrociano ogni giorno per dar vita a quello che noi vediamo dall'altra parte dello schermo e resto affascinata. Mettere in piedi il progetto di un'azienda grande come QVC richiede un lavoro di squadra notevole.