Visualizzazione post con etichetta alpha-h. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta alpha-h. Mostra tutti i post

giovedì 31 ottobre 2013

Prodotti finiti del momento! #3

Lo sapete che per me è una faticaccia tenere tutti i contenitori vuoti di prodotti che ho finito da un pezzo. Soffro proprio, vorrei solo toglierli di mezzo, odio l'ingombro inutile. 
Compatitemi, per favore. Sono una persona orribile.

Però è utile per parlarvene, quindi ecco qua i prodotti che ho finito di recente (e mica tanto):


Da sinistra dietro:

Planter's bagnolatte alla mora & muschio: adoro il profumo, fin da quando ero piccina picciò. Questo prodotto è stato regalato a mia mamma da una sua amica ma io gliel'ho prontamente rubato (ciao amica! scusami! non ho resistito :-( ). Non è affatto male, il profumo non è molto persistente sulla pelle dopo la detersione ma tutto sommato non mi disturba, anche perché dopo mi incremo in abbondanza e copro comunque il profumo del bagnoschiuma :D  è discretamente schiumoso e delicato sulla pelle. Sul sito di Planter's costa 7,00€ e, anche se mi è piaciuto, temo che a quel prezzo non lo comprerei.

Yes to Carrots (linea Nourishing) daily cream facial cleanser: sìììì, finalmente l'ho finitooooo. E siccome sono pure scema, è la seconda volta che lo compro. A distanza di anni, eh, e ricordavo anche di non essere impazzita per lui, però come vedete le vie dell'idiozia sono infinite. Gente, non lo sopportavo più. Vi spiego perché. Si presenta come una crema piuttosto densa. Inumidisco un po' le mani, strofino e poi passo sul viso. Ce ne vuole poco perché, come dicevo, è abbastanza corposo, quindi da questo punto di vista niente da dire, per me è un punto a favore. Il problema è che dopo la detersione sento la pelle del viso tirare e già mi girano le parti intime che non ho. Quindi nourishing manco pe gnente. In più, se per sbaglio ne finisce un po' negli occhi (ed essendo per tutto il viso è facile, direi) brucia da morire. Non va bene. A mai più rivederci (stavolta davvero)!

Miracle Skin Transformer - Triple active night treatment: ricevuto da Qvc perché è lì che potete trovare questo brand. Si tratta di una crema che promette di combattere i segni del tempo ed evitare il cedimento della pelle. Ora, sicuramente il fatto di non avere rughe non mi consente di verificare se funziona davvero, spero di avere ancora qualche anno di pelle soda (dio delle rughe, mi appello a te). Però, come ho già detto più volte, sono una fan della prevenzione e quindi mi approccio anche a questi prodotti. Per il resto ha una texture abbastanza asciutta ma non secca assolutamente la pelle. Nell'arco di qualche secondo si assorbe totalmente. Essendo un trattamento notturno per me è fondamentale che non sia appiccicoso, perché mi dà terribilmente fastidio a contatto col cuscino. Promosso.

Apivita - First line eye cream SPF15 with myrtle and jasmine: tempo fa vi parlai dei prodotti Apivita che mi sono stati inviati a scopo valutativo. Nonostante la bradipaggine con cui scrivo review i prodotti, ad eccezione del balsamo labbra che è praticamente deceduto tra le mie mani sciogliendosi come neve al sole, mi sono piaciuti tutti e questa crema per il contorno occhi non è da meno. Leggera ma emolliente, piacevole da stendere. Ripeto: adoro la prevenzione e saranno gli anni a dirmi se faccio bene o no, io non credo nelle creme che eliminano le rughe che già ci sono, al limite qualcuna potrebbe renderle meno visibili temporaneamente, ma i miracoli non esistono e dubito che qualcosa di diverso da un filler possa risolvere i problemi di rughe. Quindi... usiamo creme per prevenire!

Alpha-H Vitamin C Serum: in realtà questo siero alla vitamina C l'ho finito molto tempo fa e anche recensito. E sì... ho tenuto il flaconcino perché ha il contagocce che torna sempre utile, quello sì :D Anche qui si parla di prevenzione rughe. Ormai con Alpha-H non riesco nemmeno più a trattenermi, è troppo l'amore che provo per il brand. Ho provato diversi prodotti: detergente, siero, scrub esfoliante quotidiano, olio solido detergente, crema idratante, crema mani, tonico... e non c'è nulla, nulla, che non mi abbia soddisfatta. Non costa poco, è vero, ma per me vale molto più di quel che costa. Tutto ciò che ho detto di Alpha-H lo trovate qui.

Coop linea ViviVerde, balsamo labbra idratante protettivo: ohibò, un balsamo che mi piace parecchio, costa poco ed è facilmente reperibile! Ora, parliamone, io di inci non me ne capisco molto, ma pare anche abbia degli ingredienti buoni e non schifezze. Bene, molto bene! Da ricomprare, per quanto mi riguarda.

Lush - Gorilla perfume alla vaniglia: non so perché ma un annetto e mezzo fa circa mi era presa la fissa della vaniglia. Pensate, io i profumi alla vaniglia non li ho mai sopportati. Vai a capire per quale motivo mi è partita la testa e ho comprato una serie di prodotti con questa fragranza. Questo in realtà mi è stato regalato e, devo dirvi la verità, dopo un po' la voglia di vaniglia mi è passata. Non è male, intendiamoci, ma è abbastanza potente (anche se in realtà sulla pelle rimane ben poco tempo) e mi ha stufata in fretta. Comunque l'ho finito. Carina la confezione di Lush, ma perché non la trovo più sul sito? è da un po' che non bazzico nei pressi dei negozi e non sono aggiornata. Aiutatemi :D

E ora corro a cestinare tutto, cosa che mi dà una grande soddisfazione :D
Ma prima raccontatemi qualcosa, un aneddoto, una barzelletta. Suvvìa.
A presto!

giovedì 27 giugno 2013

[Tag] L'ultimo arrivato

Io e la velocità non ci conosciamo, quando si tratta di scrivere post. 
Non ci siamo proprio mai incrociate. Mi dicono pure che sparli di me. 

Sono stata taggata da Misato, che ringrazio! Il tag riguarda gli ultimi prodotti acquistati/ricevuti, ma chevvelodicoaffà, credo di essere io stessa l'ultima arrivata. Pure i bimbetti che escono dall'asilo mi additano e mi fanno gne gne. Quiiiiindi, dopo avervi elencato le semplici regole (l'immagine introduttiva dev'essere un gufo, bisogna rispondere a tutte le domande e taggare chi preferiamo) pronti, partenza, via!

Ciao, piccino!

01) Ultimo fondotinta acquistato/ricevuto?
Più ricevuto che acquistato: l'ho avuto in regalo da Sephora con i 30€ in omaggio per il compleanno e si tratta di un'altra colorazione del mio amato fondo compatto di bareMinerals. Ho già detto fin troppo su questo fondo, continuo ad usarlo indipendentemente dal caldo che fa e ha sempre retto bene, l'unica differenza è che ora lo fisso anche con un po' di cipria, cosa che non faccio durante i mesi freddi.

02) Ultima cipria?
A dire il vero non compro tantissime ciprie, a memoria dovrebbe essere la Primed & Poreless di Too Faced, che ho anche finito, quindi considerate quanto tempo è passato :D 
La sto rimpiangendo molto, molto, molto. Se n'è andata una compagna di viaggio *mano sul cuore*, ma mi rifiuto di comprare altre ciprie finché non finisco quelle che ho già (modalità saggezza che durerà qualche minuto). Ho riciclato la comodissima jar per la Mufe HD, che non vedo l'ora di finire. Mpf.

03) Ultimo correttore?
Collection Lasting Perfection, finalmente. Preso su eBay, vi farò sapere come mi trovo. Non voglio ancora dirvi che già lo amo. L'ho detto? Ok, sono ancora in fase prova, è vero, ma lo sto volutamente usando senza fissarlo con la cipria e... caspita. Mi dura che è una meraviglia e copre pure bene. Ho paura che potrebbe rimpiazzare il mio amore Moisturecover di Mac e ho detto tutto. Mi prendo ancora qualche settimana di tempo per sentenziare definitivamente :D

04) Ultima terra?
Mac Nude on Board. Ricordate il mio Tag(?) riguardante i prodotti che devo usare più spesso? Lo sto portando all'estremo, costringendomi a non iniziare ancora la terra di Mac. Puro masochismo.

05) Ultimo blush? 
Suede di Sleek, preso su eBay. Sì, direi che non ne ho più comprati da allora, sarà ormai più di tre mesi... e da buona fan dei blush direi che è un gran record :D

Mac Nude on Board, bareMinerals Ready fdt, Collection Lasting perfection concealer, Too Faced Primed & Poreless e il blush di Sleek Makeup, Suede.

06) Ultimo illuminante?
L'ultimo illuminante l'ho ricevuto quando sono stata all'evento di QVC ed è quello a penna di bareMinerals che adoVo. Sono ancora in preda all'entusiasmo per questo brand perché come vi accennavo tempo fa fino all'estate scorsa lo avevo sempre un po' snobbato. Mmh, diciamo che tendevo a non prenderlo troppo in considerazione. Errore. Da allora in casa sono arrivati fondi, pennelli e molte palette, per la somma gioia del mio salvadanaio, che è emigrato altrove.

07) Ultimo gloss?
Non compro gloss da un'eternità, non sono una grande estimatrice, il mio amore è sempre e solo rivolto ai rossetti. Sarà che vivo in una città dove il vento sparato è la regola e se c'è una cosa per cui potrei rischiare di azzannare qualcuno sono i capelli che si appiccicano al gloss. Ughhhh. Coooomunque, l'ultimo arrivato qui è stato il gloss roll-on della collezione Neon Love di Glossip.

08) Ultimo rossetto?
Ho comprato un arancione velvet mat di Kiko perché... No, il perché ve lo dico nel prossimo tag, va (quello sui rossetti preferiti, rifatto). Qui sotto sembra più rosso, ma vi assicuro che è proprio arancione. Il numero è 604.



09) Ultima matita?
Occhi: Béryl di Chanel... lavanda. Lisa Eldridge, ti sto guardando malissimo.
Labbra: Neve Makeup,  ricevute come regalo di compleanno. Peperoncino e Fenicottero.Veramente belle!

Dall'alto in basso: Neve Makeup Fenicottero, Peperoncino. Matita per sopracciglia Anastasia, Chanel Béryl.
10) Ultimo ombretto?
Abyssinian Catbird di Rouge Bunny Rouge... ora non fatemi piangere. Penso che li comprerò tutti prima o poi :/ per quanto mi riguarda sono spaziali. Vero è che andrebbe fatto un discorso diverso per ognuno (ne ho quattro e uno dei quattro rende meno, ve ne parlerò) ma di sicuro sono tra i migliori mai provati. Di solito compro se c'è una promozione, però.

11) Ultimo eyeliner?
Direi proprio che l'ultimo arrivato è il mio geisha eyeliner di Born Pretty Store.


12) Ultimo mascara?
Se non ricordo male il The Rocket di Maybelline. Non scandalizzatevi se non ricordo esattamente: compro molti mascara per provarli, senza aprirli altrimenti si seccano (sono migliorata), li tengo in una scatola in cui conservo solo make-up mai toccato. Ogni volta che ne finisco uno ne apro uno nuovo, e come con Rouge Bunny Rouge, solitamente approfitto delle offerte per comprarli.

13) Ultimo prodotto per le sopracciglia?
Di Anastasia Beverly Hills, la famosa matita Brow Wiz e... beh, quello che dicono è vero. Ottima matita, ottima texture asciutta, ottima tenuta. Se la gioca con la mia Lingering di Mac, per ora, anche se sono colorazioni leggermente diverse: io ho la Medium Ash che è più fredda.

14) Ultimo primer?
Non ne compro praticamente mai perché per me la Shadow Insurance di Too Faced è IMMENSA, ma tempo fa all'outlet ho trovato il primer di Pupa in offerta (a proposito, tenete gli occhi aperti negli outlet perché sul make-up si fanno veri affari - c'era bisogno di dirlo? No. Vabbè, scusate). Non lo aprirò fino a morte avvenuta della suddetta Shadow Insurance.

Mascara The Rocket, primer Pupa, ombretto Abyssinian Catbird di Rouge Bunny Rouge, illuminante Well-rested di bareMinerals, Geisha eyeliner e gloss roll-on di Glossip
15) Ultimo prodotto per la cura del viso? 
Su BeautyBay ho (ri)comprato i miei due prodotti Alpha-H preferiti: il gentle daily exfoliant (scrub in polvere) e il balacing cleanser (detergente viso). Vi avevo detto un sacco di cose qui. Considerando che solo uno dei due a prezzo pieno sta sui 35€ e che io ho comprato entrambi a 27€, direi che non potevo proprio esimermi. Giusto? GIUSTO!

16) Ultimo prodotto per la cura del corpo? 
L'olio secco vegetale de I Provenzali, che vedete in foto. L'ho trovato da A&S ed ha un profumooo... ahhhhh *___*

17) Ultimo prodotto per la cura dei capelli?
E alla fine anche io ho ceduto e ho comprato il balsamo Splend'Or, anche se non ce l'ho qui e non ho potuto fotografarlo. Ma tutte lo conoscete. Bah. Posso dire che mi è del tutto indifferente? Forse non colgo io il valore di cui molti parlano!

18) Ultimo accessorio (pennello, ciglia finte, piegaciglia ecc.)? 
Direi il kit per gli occhi di Real Techniques. Belli loro...


19) Ultimo smalto?
Creeedo il Fantasy fire di Max Factor. Un adorabile introvabile, maledetto :D Però gli voglio un sacco bene. No, dico, giudicate voi.


20) Ultimo profumo?
Dior Addict Eau Fraîche. Che un po' di menta dentro. Niente mi fa girare la testa e perdermi nei ricordi d'infanzia più del profumo della menta fresca... Ho avuto la fortuna di avere una nonna con un bellissimo spazio davanti a casa, era solo suo, in campagna. Aveva di tutto, il cibo era fresco, sicuro e sano. Non vi dico che profumi... e anche se ero piccola io me li ricordo tutti. Quello della menta, però, è quello che mi fa letteralmente tornare per un momento indietro nel tempo. Sigh.

Ooooollallà, abbiamo partorito! :D E dopo questa carrellata di immagini spero di non avervi fatto venire la nausea, perché quando attacco riesco ad essere pesantemente logorroica. Se siete ancora qui meritate un applauso caloroso.

Per quanto riguarda i tag credo di essere così in ritardo che nel frattempo molte beauty blogger hanno figliato, quindi udite udite: se il tag vi piace e volete farlo, non fate come me e fatelo il prima possibile :D

Abbiamo prodotti in comune? Sì, no, chissene? Vi interessa qualche review in particolare? :-)
A presto!
 

giovedì 7 febbraio 2013

I più usati/amati di Gennaio (skincare e qualche extra!)

Rieccomi con la seconda parte dei prodotti più usati e amati di Gennaio. Come per il post di ieri, farò una distinzione tra quelli che ho solo usato di più e quelli che amo sul serio :D


Iniziamo!

Liz Earle Instant Boost Skin Tonic Spritzer: comprato due volte e, sebbene io non sia una grande utilizzatrice di tonici, devo dire che questo ha una formula così delicata che è davvero piacevole da usare. Credo che lo ricomprerò per la terza volta;
Be Chic, Crema della Buonanotte: mi è stata inviata prima di Natale in un kit multifunzione che devo ancora recensire, ma vi dico già che sto apprezzando moltissimo questo prodotto, tanto che come si evince dalla foto l'ho praticamente finita; una recensione più approfondita a breve;
Alpha-H Cleansing Oil: un olio solido di cui vi avevo già ampiamente parlato in questo articolo; è un ottimo struccante e lascia la pelle morbidissima;
Sponge Chief di Sensai Kanebo: ecco qua. Lo sapevo io, che questa spugna era magica. Mi è stata regalata a Natale da un'amica e non l'ho più lasciata; si bagna in modo da renderla morbida, aiuta a rimuovere tutte le tracce di trucco in maniera delicata e, per quanto mi riguarda, svolge un'azione leggermente esfoliante, poi si risciacqua;
Essence waterproof eye makeup remover: struccante bifasico non male, ma che non mi fa impazzire. Non uso make-up waterproof quindi non so dirvi se davvero toglie ogni traccia di trucco di quel tipo, invece so dirvi che quello non-waterproof lo toglie discretamente bene. Ne ho provati di migliori, per esempio preferisco il bifasico di Sephora. Certo è che per il prezzo che ha, ci può stare;
Nuxe, Reve de Miel balsamo labbra: d'accordo, l'ho desiderato moltissimo. E per la bellezza di 12.50€ non trovo che sia così eccezionale come dicono, però mi piace molto il fatto che sia opaco. Il mio Bi Mat Cay continua a superare tutti i balsami provati fino ad oggi;
Liz Earle Eyebright Soothing eye lotion: pulisce e rivitalizza la zona intorno agli occhi, o almeno così dicono. Delicata è delicata, senza dubbio, ma non ha fatto un granché per me. Più che altro voglio finirla al più presto per riciclare la bottiglietta comodissima, che ha il tappo che ruota e che si apre e si chiude :D

EXTRA: LE FISSE DEL MOMENTO, LIBRI, ACCESSORI.

Se mi appassiono a qualcosa, che sia un'attrice, un film, un libro, una citazione o una canzone, è finita. Nel senso che inizio a cercare informazioni, studiare il più possibile l'argomento e, a tratti, farmi viaggi mentali, specialmente con le canzoni. Dite che è perché sono donna, perché sono pazza, o perché sono quello che sono e basta? Invoco la mia amica dottoressa psicologa :D

Ecco un libro, o meglio una serie di libri, a cui mi sono appassionata e che ho finito di leggere poche settimane fa: la trilogia di Millennium dell'ormai scomparso Stieg Larsson. Sul serio, se esiste qualcuno lassù, per favore, faccia tornare Stieg Larsson e si prenda in cambio E.L.James e le sue cinquanta sfumature di stacippa.

(parentesi polemica e del tutto inutile che potete saltare a piè pari)
Non perché libri (coff coff, eh?) come i suoi non abbiano diritto di esistere. Ci mancherebbe. E poi chi sono io per sentenziare cosa dovrebbe stare nelle librerie o meno? Nooo, non per questo motivo. Ma perché i suoi libri, per quel che mi riguarda, offendono l'intelligenza delle persone. Lo dico con cognizione di causa, perché signori, io ho letto i tre libri di E.L.James per il puro (dis)gusto di vedere come sarebbe andata a finire, perché voglio conoscere prima di giudicare e perché sono anche un po' masochista. La natura della trama (trama?) non mi disturba, sono troppo vecchia per scandalizzarmi, è il come è scritta a darmi fastidio: permettere ad una persona che non sa scrivere (solo così riesco a definire una che ogni tre parole ci infila un gemito) di pubblicare è un'offesa a chi compra libri. Agli scrittori, quelli veri però. Magari quelli talentuosi, che non vendono perché il loro personaggio principale non è un quasi trentenne figo, superdotato, ricco e spostato di cervello. Patacicci. E anche a chi ripone un po' di fiducia nelle classifiche sperando possano rivelare piacevoli scoperte. Per tutti questi motivi invoco il ritorno di Larsson tra gli esseri viventi. Mi vendo tutti i trucchi. Please. Stieggggggg, torna tra nooooooi.

Dicevo.
Forse mancavo solo io all'appello di coloro che hanno letto le peripezie di Lisbeth Salander, ma ora eccomi qui, a proclamare il mio amore verso questa eroina con i contromaroni. Dove c'è una donna dignitosa e che si fa rispettare nonostante i calci in faccia presi dalla vita mi appassiono, c'è poco da fare. Tutti i personaggi femminili di questa trilogia sono irresistibili, affascinanti, intelligenti, capaci, ma soprattutto fanno una cosa che raramente si vede nella vita di tutti i giorni: si coalizzano.

E che dire dell'attrice che ha indossato i panni di Lisbeth Salander nelle tre pellicole svedesi? Noomi Rapace. Una bellezza non convenzionale e, per me, di un'eleganza magnetica, come il suo sguardo. Penso che ogni truccatore sul pianeta vorrebbe truccare degli occhi così espressivi (ecco l'anima che esce fuori...ehm, mi ricompongo).


Parlando di cose molto più frivole, un'altra fissa di questi mesi è stato l'anellino con la scritta "love" che ho comprato da questo venditore hawaiiano su Etsy :)

Sì, la manona è proprio la mia, e non faccio altro che indossarlo. Non è bellissimo??!

Ila piantala.
Scusate.


E non è finita qui. 
Su Asos ho comprato questo portaorecchini, che ho prontamente riempito e che ora campeggia sulla mia scrivania mentre scrivo. Al momento, tra l'altro, non lo trovo più sul sito quindi immagino sia esaurito. La qualità della foto non è il massimo, ma è stata fatta in condizioni di luce pessime e per giunta col cellulare. Serve a rendere l'idea, ma soprattutto a farvi notare gli orecchini a forma di labbra rosse in basso a destra, quelli a forma di panettone in alto a sinistra (regalo della cuginona, creati dalle sue abili manine), e quelli a forma di cono gelato proprio di fianco (regalo di un'amica, creati da un'altra artista) :D Parliamone!


Mi scuso per la deviazione, ma non ho saputo resistere. A dire il vero avrei ancora tante altre cose da inserire tra i preferiti... canzoni, fotografie, ma per ora mi fermo qui, non voglio farmi odiare :D

Se vi piace questo inserimento extra fatemi sapere, se non vi piace... pure! Attendo riscontri :D
A prestooooo!


mercoledì 23 gennaio 2013

Gran galà della bellezza in arrivo su Qvc!

Notizia velocissima per le amanti del make-up ma non solo :)

Sabato 26 Gennaio su QVC andrà in onda, dalle 8 del mattino per 17 ore, il Gran Galà della Bellezza.





















QVC, mette a disposizione 17 ore di programmazione speciale in diretta per illustrare tutte le novità del mondo beauty, i prodotti esclusivi e, soprattutto, i consigli dei massimi esperti per non restare indietro con le ultime tendenze. Non resta che segnarlo in agenda… su QVC, il 26 gennaio, solo grandi marchi: SBC, Prai, M. Asam, Genie, Alpha H, Hair Fix, Rio, Beurer, Elle by Breurer, Leighton Denny, Revitalash ed in esclusiva assoluta su QVC il nuovo fondotinta compatto Bare Minerals della linea Ready.

Ecco, è da un po' che punto la linea Ready di BareMinerals. Tra l'altro il fondotinta in polvere nella versione originale, proprio di questo marchio, è stato il mio preferito dell'estate. Di Alpha-H (e di quanto io ami il brand) vi ho parlato già due volte. Di SBC ho provato qualcosa ma, ahimè, mi ha lasciata indifferente, mentre di Leighton Denny che dire? A-DO-RO. Sarò curiosa di vedere qualche bella novità. Non sarò a casa, quindi mi affiderò al sito per curiosare. Vi consiglio di fare altrettanto perché non ho mai avuto problemi con gli ordini, anzi, loro precisano che ci vogliono dai 5 ai 7 giorni per la consegna ma io la maggior parte delle volte ricevo tutto in tre giorni :)

Make-up, a noi! :D
Baci profumatissimi!

giovedì 25 ottobre 2012

Alpha-h skincare: Vitamin C Serum, Daily essential moisturizer, Age Delay cleansing oil

Qualche mese fa, grazie a Michela Morace di Alpha-H, ho avuto modo di testare tre prodotti: il siero alla vitamina C, la crema idratante con spf 50 e un olio solido detergente.

A fine 2011 avevo acquistato un kit Alpha-H che avevo recensito qui. Una delle colpevoli del mio acquisto di allora fu Lisa Eldridge, che parlò del brand in un video. Colpo di fulmine, il tempo di fare qualche ricerca e di guardare i prezzi e decido di acquistarlo su Qvc. Nella prima recensione, se vi interessa, trovate alcune informazioni utili sull'origine di Alpha-H e sull'acido glicolico, presente in molti dei prodotti del brand ma non nei tre che ho avuto modo di testare nei mesi scorsi e di cui vado a scrivere.

Vitamin C Serum: siero alla vitamina C



martedì 24 aprile 2012

Review: Alpha-h skincare a base di acido glicolico

A fine 2011 ho acquistato un kit di prodotti Alpha-h in offerta su Qvc. Oggi, dopo mesi, posso parlarvene. Il kit in offerta costava 35€, comprendente:

Kit Alpha-H

martedì 7 febbraio 2012

Ordinare online da QVC: ora si può!

Allo staff di QVC fischiano le orecchie da un po', perché l’e-commerce è stato desiderato e richiesto in tutte le lingue del mondo...

…e finalmente ora possiamo sbizzarrirci perché è possibile acquistare da QVC direttamente dal sito e non più solo telefonicamente! :D