Visualizzazione post con etichetta prodotti finiti. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta prodotti finiti. Mostra tutti i post

giovedì 31 ottobre 2013

Prodotti finiti del momento! #3

Lo sapete che per me è una faticaccia tenere tutti i contenitori vuoti di prodotti che ho finito da un pezzo. Soffro proprio, vorrei solo toglierli di mezzo, odio l'ingombro inutile. 
Compatitemi, per favore. Sono una persona orribile.

Però è utile per parlarvene, quindi ecco qua i prodotti che ho finito di recente (e mica tanto):


Da sinistra dietro:

Planter's bagnolatte alla mora & muschio: adoro il profumo, fin da quando ero piccina picciò. Questo prodotto è stato regalato a mia mamma da una sua amica ma io gliel'ho prontamente rubato (ciao amica! scusami! non ho resistito :-( ). Non è affatto male, il profumo non è molto persistente sulla pelle dopo la detersione ma tutto sommato non mi disturba, anche perché dopo mi incremo in abbondanza e copro comunque il profumo del bagnoschiuma :D  è discretamente schiumoso e delicato sulla pelle. Sul sito di Planter's costa 7,00€ e, anche se mi è piaciuto, temo che a quel prezzo non lo comprerei.

Yes to Carrots (linea Nourishing) daily cream facial cleanser: sìììì, finalmente l'ho finitooooo. E siccome sono pure scema, è la seconda volta che lo compro. A distanza di anni, eh, e ricordavo anche di non essere impazzita per lui, però come vedete le vie dell'idiozia sono infinite. Gente, non lo sopportavo più. Vi spiego perché. Si presenta come una crema piuttosto densa. Inumidisco un po' le mani, strofino e poi passo sul viso. Ce ne vuole poco perché, come dicevo, è abbastanza corposo, quindi da questo punto di vista niente da dire, per me è un punto a favore. Il problema è che dopo la detersione sento la pelle del viso tirare e già mi girano le parti intime che non ho. Quindi nourishing manco pe gnente. In più, se per sbaglio ne finisce un po' negli occhi (ed essendo per tutto il viso è facile, direi) brucia da morire. Non va bene. A mai più rivederci (stavolta davvero)!

Miracle Skin Transformer - Triple active night treatment: ricevuto da Qvc perché è lì che potete trovare questo brand. Si tratta di una crema che promette di combattere i segni del tempo ed evitare il cedimento della pelle. Ora, sicuramente il fatto di non avere rughe non mi consente di verificare se funziona davvero, spero di avere ancora qualche anno di pelle soda (dio delle rughe, mi appello a te). Però, come ho già detto più volte, sono una fan della prevenzione e quindi mi approccio anche a questi prodotti. Per il resto ha una texture abbastanza asciutta ma non secca assolutamente la pelle. Nell'arco di qualche secondo si assorbe totalmente. Essendo un trattamento notturno per me è fondamentale che non sia appiccicoso, perché mi dà terribilmente fastidio a contatto col cuscino. Promosso.

Apivita - First line eye cream SPF15 with myrtle and jasmine: tempo fa vi parlai dei prodotti Apivita che mi sono stati inviati a scopo valutativo. Nonostante la bradipaggine con cui scrivo review i prodotti, ad eccezione del balsamo labbra che è praticamente deceduto tra le mie mani sciogliendosi come neve al sole, mi sono piaciuti tutti e questa crema per il contorno occhi non è da meno. Leggera ma emolliente, piacevole da stendere. Ripeto: adoro la prevenzione e saranno gli anni a dirmi se faccio bene o no, io non credo nelle creme che eliminano le rughe che già ci sono, al limite qualcuna potrebbe renderle meno visibili temporaneamente, ma i miracoli non esistono e dubito che qualcosa di diverso da un filler possa risolvere i problemi di rughe. Quindi... usiamo creme per prevenire!

Alpha-H Vitamin C Serum: in realtà questo siero alla vitamina C l'ho finito molto tempo fa e anche recensito. E sì... ho tenuto il flaconcino perché ha il contagocce che torna sempre utile, quello sì :D Anche qui si parla di prevenzione rughe. Ormai con Alpha-H non riesco nemmeno più a trattenermi, è troppo l'amore che provo per il brand. Ho provato diversi prodotti: detergente, siero, scrub esfoliante quotidiano, olio solido detergente, crema idratante, crema mani, tonico... e non c'è nulla, nulla, che non mi abbia soddisfatta. Non costa poco, è vero, ma per me vale molto più di quel che costa. Tutto ciò che ho detto di Alpha-H lo trovate qui.

Coop linea ViviVerde, balsamo labbra idratante protettivo: ohibò, un balsamo che mi piace parecchio, costa poco ed è facilmente reperibile! Ora, parliamone, io di inci non me ne capisco molto, ma pare anche abbia degli ingredienti buoni e non schifezze. Bene, molto bene! Da ricomprare, per quanto mi riguarda.

Lush - Gorilla perfume alla vaniglia: non so perché ma un annetto e mezzo fa circa mi era presa la fissa della vaniglia. Pensate, io i profumi alla vaniglia non li ho mai sopportati. Vai a capire per quale motivo mi è partita la testa e ho comprato una serie di prodotti con questa fragranza. Questo in realtà mi è stato regalato e, devo dirvi la verità, dopo un po' la voglia di vaniglia mi è passata. Non è male, intendiamoci, ma è abbastanza potente (anche se in realtà sulla pelle rimane ben poco tempo) e mi ha stufata in fretta. Comunque l'ho finito. Carina la confezione di Lush, ma perché non la trovo più sul sito? è da un po' che non bazzico nei pressi dei negozi e non sono aggiornata. Aiutatemi :D

E ora corro a cestinare tutto, cosa che mi dà una grande soddisfazione :D
Ma prima raccontatemi qualcosa, un aneddoto, una barzelletta. Suvvìa.
A presto!

martedì 21 maggio 2013

Prodotti finiti del momento! #2

E mentre non vi stavate chiedendo dove fossi, io arrivo bel bella col mio mini-post sui prodotti finiti del momento. Come vi dicevo qui, odio tenere in giro jar e bottigliette vuote. La mia mente malata non sopporta l'inutilità delle stesse e la mia creatività pari a quella di un'acciuga in salamoia non mi consente di trovare loro usi alternativi, perciò via... nel cestino. E non vedo l'ora di farlo. 

Seriamente, insieme al mangiare gelato e leggere etichette è la mia attività preferita in assoluto.

Ammetto, però, che mi sta piacendo scrivere questo genere di articoli perché mi permette di micro-parlarvi di prodotti che, altrimenti, ignorerei nel blog.

Ok basta.
I prodotti che ho finito di recente, eccoli qua in tutto il loro splendore.

* Ginvera - Green Tea Exfoliating Marvel Gel: mini-size di cui ho potuto usufruire circa cinque o sei volte e che mi consente di dire che mi è piaciuta, per quel poco che l'ho potuta provare; è un gel esfoliante piuttosto delicato (non tanto quanto il Gentle daily exfoliant di Alpha-H, però) che si massaggia sul viso e, come ogni esfoliante che si rispetti, elimina le cellule morte in superficie e rende la pelle luminosa. Sì, credo proprio che comprerei la full-size, se solo il mio cuore non battesse già per quell'altro pupo lì.

* Rouge Bunny Rouge - Anti-ageing Moisturiser Seraphic Veil: crema idratante di cui ho finito due samples per un totale di circa (boh?) otto applicazioni direi. Sì, ne basta poca, persino per la mia pelle secca e sì, è assolutamente piacevole sul viso, non rimane appiccicosa per tutta la giornata, anzi si assorbe velocemente e sento la pelle idratata a lungo. Se sia anti-ageing non saprei proprio dirlo per ovvie ragioni, ma al di là di questo il problema per me rimane sempre uno: costa 64€. 100ml? No, 50. Ciao.

* Rouge Bunny Rouge - Aqua Primer Prelude in the Clouds: sì, mi è piaciuto. Sì, tiene intatto il trucco per tutta la giornata. Sì, minimizza i pori. Sì, l'effetto è luminoso. No, non mi sono mai lucidata nell'arco della giornata. Ma ho la pelle secca (l'avete capito?) e quindi non vale. Così come, di nuovo, non vale la spesa. 45.50€. Ciriciao.

* Elemis - Pro-collagen Body Cream: dovete sapere che tempo fa ho fatto un ordine da Cult Beauty e mi hanno inviato anche un sample kit con tanti prodotti interessanti, tra cui il succitato gel esfoliante e questa crema corpo di Elemis. Ora, è senza dubbio piacevolissima da stendere, ne basta poca anche in questo caso (è per il corpo e con 50ml ci sono andata avanti circa 6 post-doccia), si asciuga abbastanza velocemente, ha un profumo piacevole e, naturalmente per me, indefinibile. Ma... c'è un ma. Maaaa davvero credo nelle creme che dicono di avere proprietà tonificanti? AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH no.

* Apivita - Natural serum Hydration with aloe and hyaluronic acid: oh, quanto ho amato questo siero! Ora che l'ho tristemente finito devo completare anche la mia review. Per me è stato davvero un dramma arrivare all'ultima goccia, nessuno rida. Idratante, si asciuga in un nanosecondo e posso anche evitare di stendere la crema idratante al di sopra, come in effetti è consigliato. Prima di iniziare ad usarlo ho avuto un pessimo momento di pelle spellata intorno al naso (ewwww) e questo prodotto mi ha salvata. Lunga vita.

* Aromatherapy Associates - Relax Deep Bath & Shower oil: ommioddio. Famo a capisse: questa robaccia qui la vendono cara, molto cara. Io lo so perché. Perché se avete intenzione di commettere un omicidio, potete fare a meno di comprare mitra o armi sofisticate, vi basta regalare all'interessato una boccettina di questa roba qua, che tanto per farci due risate si chiama RELAX Deep??! Relax??! Di deep qui c'è solo la DEATH, non il relax. PUZZA, gente. Puzza tremendamente. Di una puzza pungente, che mi ha fatto lacrimare gli occhi. Di una puzza che dopo averlo usato in doccia più persone mi hanno sporconato contro per averlo aperto. Se con "rilassante" intendiamo l'assenza di funzioni vitali, allora sì, è davvero rilassante. Polso? Lo abbiamo perso.

Che dite, la smetto?
Questo è tutto per il momento... e direi che è anche troppo per chi è riuscito ad arrivare fin qua :D
Prodotti in comune? Drammi?
A presto!

 

lunedì 15 aprile 2013

Prodotti finiti (o quasi) del momento! #1

Buon pomeriggio di sole!

Già da qualche mese meditavo di preparare un articolo sui prodotti finiti (o quasi) del momento, il mio unico problema è che solitamente tra il momento in cui finisco un prodotto e quello in cui lo cestino non passano più di dieci secondi (nel caso in cui l'abbia particolarmente amato cerco di superare il trauma tenendolo ancora un po' con me, ma il mio " un po' " non supera mai la mezz'ora, perché sostanzialmente odio avere tubi, jar, barattoli e cialdine vuoti in giro. Quindi, dopo averlo pianto brevemente, chi s'è visto s'è visto e salutam' a soreta). 

Dicevo.
La cosa, quindi, diventava un po' complicata, vista anche la quantità di prodotti terminati. 
Se li vedeste pensereste che o in casa vivo con altre quindici persone oppure che ho quindici facce.

In questo periodo ho finito (o quasi):

* Cuticle Oil + di Orly: lo sapete tutti che l'inverno quest'anno è durato molto troppo. Praticamente è da Settembre che giro col cappotto, dai su. Bene, da buona non amante dei guanti quale sono è inevitabile per me fare ampio uso di olietti per le cuticole. Mi sono trovata particolarmente bene con questo di Orly (che ha anche un profumo agrumato dalla sua parte), poche gocce prima di andare a dormire e al mattino niente cuticole dure come tronchi. Ora ce n'è un po' meno della metà, ma vi garantisco che per arrivare fino a lì ci sono voluti mesi. Lo ricomprerò sicuramente.

* Bio-build serum di Leighton Denny: è un siero che serve per rinforzare le unghie. Rispettate il mio dolore: me n'è rimasta una goccia. Piangerò lacrime amare e poi lo ricomprerò. Questo l'ho comprato mesi e mesi fa su Qvc, era in un kit comprensivo di solvente in gel (che non ho particolarmente amato anche se è pensato per curare quindi va, giustamente, massaggiato) e una base pre-smalto, anch'essa curativa. Ora che ci penso avrei dovuto inserire anche la base nelle immagini perché l'ho utilizzata di pari passo col siero (la metto sempre prima di ogni smalto). Lo uso quasi tutte le sere prima dell'olio per cuticole, si assorbe in fretta! Non ho mai avuto problemi di fragilità delle unghie nei periodi di utilizzo, anzi erano sempre dure e sane. Ha un'ottima profumazione, anche se non saprei proprio descriverla. (Ila sei l'inutilità fatta persona)

* Bi Mat Cay balsamo labbra: vedete quelle due jar piccine picciò? Quelle col tappo rosa? Sono le jar che contenevano il balsamo della mia vita. Ancora prima che Lisa ne parlasse (*cori stupiti*), ebbene sì, ne ero già dipendente. In foto vedete due jar ma l'ho comprato quattro volte. Fino a quando la simpatica Sephora non ha deciso di smettere di venderlo. Già, ora non lo trovo più. Normalmente si trovava vicino alle casse, in vendita alla modica cifra di 8€. I 6 grammi di balsamo più cari della storia, ma tutti spesi più che volentieri. Niente. Ora mi toccherà reperirlo dall'estero. Grazie Sephora, ti cascassero i tester.

* Elizabeth Arden Eight Hour Cream Lip Protectant Stick SPF15: un altro balsamo labbra (se vi sembra che usi un sacco di balsami labbra, vi assicuro, è proprio così). Nella mia testolina, il giorno che comprai questo, ho pensato "tutti parlano bene della Eight Hour Cream, figurati se un balsamo della stessa linea potrà mai essere una ciofeca". Brava Ila. Applausi. Applause. Applaudire ora. Penso che questo sia il peggiore balsamo mai provato. Innanzitutto contiene 3.7 grammi di prodotto. Molto generosi. E poi, non vorrei sbagliarmi, ma lo avevo pagato sui 9€. Non solo non idrata una cippa, ma devo costantemente riapplicarlo. Sempre. Ogni dieci minuti. Ho tenuto lo stick che esteticamente mi piace e che al momento ospita un rossetto. Se posso darvi un consiglio: statene alla larga.

A sinistra: un simpatico riflesso.

*Exten-10 Instant Youth Boosting Moisturizer SPF15 di Goodskin Labs: questa crema mi era stata inviata direi ormai molto tempo addietro. L'ho utilizzata in momenti diversi: iniziata un bel po' di mesi fa e in procinto di finirla solo di recente. Vi dirò che non è malvagia, anzi, ma non credo che la comprerei. Forse, data la funzione principale (quella di "ringiovanire" in 4 settimane) avrei dovuto farla testare ad una persona con la pelle un po' più matura per verificarne i risultati, ma sono circondata da haters incalliti di tutto ciò che si mette sul viso, perciò era difficile in partenza. Apprezzo l'SPF15!

*Super by Dr.Nicholas Perricone, Hyper Hydrator Coconut Water Mct: anche questa mi era stata inviata molto tempo fa, ma l'ho iniziata solo in tempi più recenti. Questa crema idratante è indicata per le pelli secche, ma non mi trovo d'accordo, non totalmente almeno. Non voglio dire che non idrati, perché effettivamente dopo averla messa non sento la pelle tirare nè bisognosa di coccole extra, ma in qualche modo è più "asciutta" rispetto ad altre creme (alla Exten-10 di poche righe fa sicuramente); ecco, la finirò senza dubbio in questi giorni, visto che è scoppiato il caldo. Invece il suo utilizzo durante l'inverno (per le pelli secche) diventa un po' più problematico, a mio parere.

*SBC 3 in 1 Complete Cleansing & Toning Gel: è uno struccante, detergente e tonico in gel. Quasi finito, ma non lo ricomprerò. Lo avevo comprato sempre su Qvc e non l'ho restituito per il semplice fatto che era in un kit con altri prodotti che mi piacevano e che volevo tenere. Ho un problema con questo struccante: mi fa bruciare gli occhi. Quindi di struccarli non se ne parla, purtroppo. Mi dispiaceva lasciarlo lì ad ammuffire, quindi lo uso come struccante per il viso e devo dire che non è male, anche se, come sapete, continuo a preferire i prodotti che sciolgono il trucco.

*Stick contorno occhi aloe di Equilibra: quasi finita, è uno di quei prodotti che mi sono indifferenti. Funziona? Non funziona? La mia risposta è "bah". Rinfresca, quello sì; è piacevole da stendere. Per il mio contorno occhi, però, non fa nient'altro.

Bene, ora corro a buttare tutto nel cestino e avrò senza dubbio una catarsi! :D
Ditemi, ditemi: prodotti in comune? Problemi in comune? Un bel niente in comune? Volete scrivermi che va tutto bene? Potete farlo qui sotto :)
A presto!