Visualizzazione post con etichetta madina. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta madina. Mostra tutti i post

giovedì 29 agosto 2013

My Top 5 Va Va Voom! Products #dramatag

E dopo due lustri il #dramatag di Ilaria è quiiiiii.

Quella genietta del male che è la Dramina nazionale ha creato alcuni interessantissimi tag; quello a cui partecipo oggi riguarda i miei cinque prodotti va-va-voom, ovvero quelli che migliorano qualunque trucco io faccia. Non li uso necessariamente tutti nello stesso make-up, ma quando voglio sentirmi particolarmente "giusta" punto su di loro. 

E andiamo.

Cos'abbiamo di bello qui?

A partire da sinistra in alto il Soleil Tan de Chanel, un bronzer/base abbronzante, una via di mezzo tra una mousse e una crema. Questo prodotto tanto discusso si può usare sia prima del fondotinta per riscaldare tutto l'incarnato, sia dopo sui punti strategici del viso. Io lo uso per lo più dopo il fondo, solo sulle zone naturalmente più esposte al sole e che tendono ad abbronzarsi di più. Il fatto che si chiami "universel" ha il suo perché: utilizzato con buon senso (leggi: non a palettate) è adatto anche alle pelli chiarissime. Fa parte di quei prodotti che utilizzo nelle occasioni speciali perché sento che ha qualcosa in più. Non ha la comodità di applicazione delle polveri, va dosato bene, scaricato molto dal pennello prima di applicarlo, richiede una maggiore attenzione quindi anche più tempo. Il pennello che preferisco per applicarlo è sempre sintetico, ma in questo caso specifico è l'expert face di Real Techniques. Si sfuma non bene, deppiù. Il risultato è naturale e luminoso, è uno di quei prodotti da ricomprare finchè morte non ci separi. #sapevatelo

Foundation primer di Laura Mercier
Niente, questo è il mio primer preferito di sempre. Innanzitutto non ha la consistenza spessa di tantissimi primer, lo definirei un gel, ecco. Non lascia una sensazione di pesantezza sulla pelle quando lo si indossa e mi affido totalmente a lui quando so che la base mi deve durare dall'alba al giorno dopo. Non mi è mai piaciuto fare le sei del mattino per andare a ballare, ma credo che lo farei solo per mostrare al mondo il mio make-up intatto a fine giornata. Vi dirò che non mi cambia particolarmente la faccia, non dà l'effetto pialla di alcuni primer/filler (vedi Porefessional di Benefit, vedi Clinique Pore Minimizer, vedi Clarins Instant Smooth), ma forse è per questo che lo preferisco: l'effetto è meno finto. C'è da dire che su una pelle matura, se lo scopo è quello di riempire un po' le rughette, non lo utilizzerei. 

Estée Lauder Pure Color Illuminating Powder Gelée che era uscita con la collezione Modern Mercury.
*sospiro* che dire. Io con questa mi ci illuminerei pure i talloni. La uso quando voglio un effetto wow, ma l'ho utilizzata molto anche da sola come ombretto oppure come illuminante sotto l'arcata sopraccigliare con un make-up occhi tutto opaco, per esempio. Perché l'effetto è veramente visibile. Insomma, se vi piace un risultato discreto allora evitate di comprare prodotti come questo.

Illuminante di Estée Lauder (si nota il vano tentativo di non rovinare la cialda prelevando il prodotto sempre nello stesso punto?) e bronzer Chanel

Cipria Madina Crystal Glass
Ve ne avevo parlato qui, adoro questa cipria e mi fa sentire veramente con la faccia perfetta. Inizialmente l'ho sfruttata tantissimo, ora la alterno un po' di più ma se voglio un risultato coi fiocchi è lei che prendo!

Guerlain Rouge Automatique in Liu 
Questo non è un rossetto, è un orgasmo travestito da rossetto. 
Uno di quei prodotti che usi poco per paura che si rovini. Uno di quei prodotti che quando lo indossi ti senti un po' sul red carpet tra i flash dei giornalisti. 

Da lì a rendersi conto che il red carpet è in realtà l'asciugamano rosso scivolato dal portasalviette e che i flash sono i raggi solari che filtrano dalla tapparella scassata è un attimo. 

Ma comunque dicevo.
Io questo rossetto l'ho ricevuto qualche Natale fa ed è uno di quei rossi pieni e corposi e intensi e pigmentati all'ennesima potenza e deciso e brillante, potrei continuare fino a domani. Gli voglio veramente bene. 

Dite la verità, vi siete un po' commosse eh? Vi conosco, io lo so che adorate il rosso :D
Qua la mano *___*
Una menzione speciale alla Dramina che ha creato il tag e alle altre chiedo: cosa pensate dei miei 5 prodotti va-va-voom? E del rossetto? :P
A prestissimo!


lunedì 10 dicembre 2012

TAG: "Tanto non lo comprerò mai!"







Ho visto questo tag su alcuni blog mooooooolto tempo fa. A dire il vero ero anche convinta di averlo già fatto a mia volta e invece no, sono solo pazza.

L'ultimo che ho letto in ordine di tempo è quello di Misato, che evidentemente, visti i precedenti, mi influenza molto tagghisticamente parlando :D

Hai mai acquistato...

- Il sapone di Aleppo? 
No, qualcuno mi illumini!

- Il Cleanse&Polish di Liz Earle?
Sì, ben due volte. Mi sono trovata stra-bene, a differenza di quella robaccia di nome skin tint.

-L'Elicina?
Sarebbe quella che contiene bava di lumaca? No e non ho intenzione di farlo! Ma poi, esattamente, a cosa serve? :D

-Lo struccante bifasico "Fior di Magnolia"?
No, a dire il vero non l'ho mai visto in giro. I bifasici però mi piacciono, quindi se la trovassi probabilmente considererei l'acquisto.

-Gli ombretti Neve Makeup?
Sì, tranne quelli compatti.

-Una BB Cream?
Solo una europea, quindi finta BB cream :D

-Il Primer Potion di Urban Decay?
Più di una volta, ma ora mi trovo meglio con lo Shadow Insurance di Too Faced.

-Almeno una delle due Naked palette di Urban Decay?
Solo la prima, comprata appena arrivata da Sephora usufruendo di uno sconto. La trovo davvero valida e intelligente, però l'hanno copiata in troppi e la stessa UD ha anche un po' rotto con tutte 'ste Naked-variazioni. Abbiamo capito. Mobbastaveramente però.

-Le 24/7 di Urban Decay?
Sì e mi piacciono parecchi(ssim)o.


domenica 2 dicembre 2012

Preferiti di Novembre!

Ecco una tipologia di post che vorrei curare più spesso. Il fatto è che, bene o male, quando ho un prodotto "preferito" tende a rimanere tale per molto tempo, cosicché da un mese all'altro la lista dei più utilizzati non varia molto. Oggi rientrano in questa lista alcuni prodotti di cui non vi ho mai parlato, perciò eccomi qui, a dirvi qualcosa di nuovo.














domenica 11 novembre 2012

TAG: Qual è il tuo preferito?

Ho visto questo tag da Misato. Io sono indecente con i tag perché devo recuperarne tantissimi. Non si fa, non si fa, lo so. Mi inginocchio, chiedo scusa, supplico perdono!

Questo mi stuzzicava proprio perché è una raccolta di preferiti del make-up non indifferente perciò ready, set, go.

01) Qual è il tuo primer occhi preferito? 
Too Faced Shadow Insurance, hands down. Nemmeno il primer potion di Urban Decay, sebbene mi sia trovata bene, lo supera. Non sono nemmeno particolarmente fan della versione Eden sempre di Urban Decay perché è troppo "correttoresca" :D troppo pesante, troppo asciutta. La uso proprio ogni tanto, ma non la ricomprerei.

02) Qual è il tuo mascara preferito? 
Il Multi-dimension di Essence mi piace molto, ma il fatto è che mi trovo bene con molti mascara. Forse potrei citare il peggiore, ma non è questa la sede giusta :D Anche quelli di Maybelline mi soddisfano molto solitamente. Ora sto finendo l'Iconic di Dior che inizialmente non mi diceva niente mentre ora ho imparato ad apprezzarlo. 

03) Qual è il tuo eyeliner preferito? 
Beh, senza dubbio tutti i fluidline di Mac. Intoccabili.

04) Qual è il tuo ombretto preferito?
Uno? No dai, impossibile. Cranberry di Mac? Il pearl 423 di Inglot (qui)? Come posso sceglierne uno? Non si fa, #sapevatelo.

05) Qual è la tua matita nera preferita?  
Feline di Mac è amorissimo. La Zero di Urban Decay anche, mi dura anche di più nella rima interna ma non ha lo stesso carisma della prima :D

06) Qual è la tua matita colorata preferita? 
In assoluto tutte le pearlglides di Mac (prima o poi le compro tutte) e anche le double glam di Kiko.

07) Qual è la tua matita per sopracciglia preferita? 
Anch'io come Misato adoro la Lingering di Mac. 

08) Qual è il primer viso preferito? 
Quello di Laura Mercier, per tutta la vita. La versione normale.

09) Qual è il tuo fondotinta preferito? 
Al momento la Skin base di Illamasqua (awwww), ma amo anche la versione original del fondo in polvere di BareMinerals. Strano che io dica ciò da non amante delle polveri, ma chevvedevodì! Ci sono andata avanti tutta l'estate...

10) Qual è la tua crema colorata/BB cream preferita? 
Quella di Maybelline Dream Fresh non è affatto male, e lascia una bella sensazione di freschezza. Comunque in via generale non sono un'amante della categoria.

11) Qual è la tua cipria preferita?
La Crystal glass di Madina!

12) Qual è il tuo blush preferito? 
Oh mamma. Brit wit di Mac è in crema ed è impareggiabile. Luminoso, soft, si sfuma col pensiero, bellissimo. In polvere invece Melba e Utterly game sempre di Mac.

13) Qual è la tua terra preferita? 
Bronzer, la Mosaique di Clarins. Oh sì!

14) Qual è il tuo illuminante preferito? 
Il Dewy glow di Jemma Kidd :)

15) Qual è il tuo correttore preferito? 
Select moisturecover di Mac tutta la vita, per le occhiaie. Non adatto a chi ha bisogno di una coprenza più elevata. Lo adoro perché è luminoso e leggero e non appesantisce lo sguardo. Per il viso ho iniziato ad usare di recente il famoso Secret Camouflage di Laura Mercier e per il momento posso dire che è tutto un altro mondo.

16) Qual è la tua matita labbra preferita? 
Mmh, non ne ho una preferita in particolare ma come matita che su di me va bene giusto per dare un po' di definizione direi la Oak di Mac.

17) Qual è il tuo gloss preferito? 
Mah... sono una fan sfegatata dei rossetti... Gloss, a dire il vero, ne uso pochi. Perché dopo un po' mi danno terribilmente fastidio. Mi era piaciuto un gloss di Clarins, che serviva da perfezionatore per le labbra: Eclat Minute.

18) Qual è il tuo rossetto preferito?  
E vabbè dai. Ci risiamo. Ne ho tanti, mi dispiace, perciò inizio con l'elenco: Rebel di Mac. Petals & Peacocks di Mac. Liu di Guerlain. I rossetti della mia adorata Estée Lauder.

19) Qual è la tua tinta labbra preferita? 
Ho provato alcune tinte carine, ma quella perfetta non l'ho ancora trovata.

20) Qual è il tuo smalto preferito? 
Anche qui ce ne sarebbero. Come qualità credo di essermi pazzamente innamorata di tutti i Leighton Denny che ho. Ma anche i China Glaze presi di recenti sono sensazionali. Deve arrivarmi il mio primo Illamasqua, ne dicono meraviglie, vi aggiornerò :) Ah sì, è Charisma!
PARLIAMONE.

Dai, questo tag è facile... raccontatemi qualcosa dei vostri preferiti con un commento o, se preferite, preparando un post :)
Baci preferitissimi :D       
   

venerdì 30 marzo 2012

Review: Madina - PrismSatin blush "Hot Hot Heat"

Vi avevo presentato questo blush qui; nel frattempo sono riuscita ad indossarlo più volte e oggi sono pronta per parlarvene in modo più approfondito :)

venerdì 13 gennaio 2012

Madina: piccolo ordine e inizio del test

Ho comprato e mi sono arrivati pochi giorni fa questi due prodotti di Madina che mi incuriosivano già da un po'. Ho approfittato dello sconto del 30% sulla linea Revolution per prendere la cipria Crystal Care Lifting e il PrismSatin Blush "Hot Hot Heat" che, oltre per il colore, mi ha colpita per la forma accattivante. Sto provando entrambi i prodotti da due giorni, vedremo cosa dirà l'oracolo Ila! :D