giovedì 11 maggio 2017

Come si ricomincia a scrivere?

Innanzitutto: aiuto.

Della serie, ma cos’è ‘sta cosa su cui sto scrivendo?
La chiamano tastiera, ma non sono tanto convinta.
Ultimamente (: negli ultimi tre anni) ho sviluppato l’uso degli alluci, sì, ma tutte le dita delle mani, decisamente no.

Ora ricordo pure di averle.
Ma dicevo.

Come si ricomincia a scrivere?
Aranzulla non l’hai ancora spiegato?

Non sono mai stata la blogger (blogger?) super organizzata con i post programmati.
Nel senso che non sono proprio organizzata nella vita.
Nel lavoro, sì. Questa cosa è piuttosto assurda, pensandoci. Devo fare qualcosa.
Per coerenza smetterò di essere organizzata anche lì.

Quindi per me programmare dei post è sempre stato difficile, perché di fatto io sono una che scrive a braccio.
A sentimento. Non che abbia mai scritto cose di vitali importanza, mattantè, namaste, olè!

Vabbè, a quando risale il mio ultimo post?
A tre anni fa.
TRE.
THREE.
DREI.
Su e giù 1095 giorni.

Una persona fine direbbe Apperò.
Una di media finezza direbbe Sticà.
Io dico Minghia!

Tanto mi ci è voluto per capire di essermi trasferita a Milano.
Eh lo so, sono veloce.

Breve schema temporale dei miei ultimi anni di vita, che detta così sembra una roba postuma (mi tocco):

2013
Trasferimento a Milano dall’oggi al domani. Tipo dall’oggi (lunedì) al domani (martedì).
Nuova casa. Nuove persone. Nuovo lavoro.
Turni, turni, turni, turni, turni.
Provo a scrivere qualche post nei pochi giorni di riposo qua e là.
Non ho una luce decente, una postazione decente, e la cosa mi urta.

2014
Decido che gna faccio, e che tenere una pagina aperta senza aggiornarla non ha senso, decido che è più opportuno chiuderla, o meglio metterla in stand-by. Questa ovviamente è un’enorme vaccata.
Il fatto di non essere una super-organizzata (vedi punti sopra) non mi aiuta.

2014 seconda parte
Casini + non riesco nemmeno a tenermi aggiornata sulle news di make-up (e questo è grave)

2015
Casini doppi + non riesco nemmeno a guardare i video su YouTube (e questo è grave)

2016
Casini al cubo + non riesco nemmeno a seguire le nuove uscite (e questo è imperdonabile)

2017
Casini + decido di non poter vivere di solo lavoro + la mia passione per il mondo del make-up è sempre lì in agguato. E allora ditelo. Quindi: ho ripreso in mano tutto, sto completando gli studi in MUD (Make-up Designory, nota di Ilaria), sto seguendo alcuni progetti di make-up e nel contempo sto anche bevendo il caffè ma questo non c’entra nulla.

Ma alla fine la domanda principale è questa: come si è evoluto il mondo dei blog?
Ma soprattutto: si è evoluto?

Qualcuno sarebbe così gentile da darmi delle ripetizioni e farmi un riassunto degli ultimi tre anni?
Pago in trucchi.

O in alternativa dirmi: ciao, rinuncia.
O in alternativa dirmi: ciao, bentornata stronza.

Grazie assai.
Baci sparsi.