mercoledì 31 luglio 2013

Olio secco vegetale al Ribes Rosso de I Provenzali

Finalmente riesco a scrivere sul blog dopo quello che mi è parso un decennio. In questo periodo la mia vita è stata stravolta a tal punto che non sono più riuscita ad accendere il pc. Torno a Genova solo una volta alla settimana ed è quello il momento in cui riesco a scrivere qualche articolo; per il resto, dove sto ora per ora non c'è l'adsl e fare tutto ciò che vorrei è impossibile. Probabilmente dovrei vedere il lato positivo della cosa: disintossicazione da social network e internet. Ogni tanto è necessaria e sento che fa bene alla salute :D


Ma la pianto di blaterare e vado al sodo.
Quando ho partecipato al Tag L'ultimo arrivato vi ho mostrato alcuni acquisti recenti. In mezzo a quelli c'era anche l'olio secco vegetale al ribes rosso de I Provenzali. Alcune di voi ne sono rimaste incuriosite, mi avete chiesto di scrivere i miei pensieri al riguardo ed eccomi qui.

Innanzitutto premetto che è uno di quei prodotti:
1) che non conoscevo
2) che non avevo intenzione di comprare
3) che mi è capitato sotto gli occhi per puro caso.

Sarò breve: odio i prodotti che appiccicano, d'estate poi sono un incubo. Ricordate la mia visione della sheer skin tint di Liz Earle? Liz, con tutto il bene che ti voglio, quel prodotto lì per me è veramente orripilante. Appiccicosissimo in faccia, peccccarità, scappo via a gambe levate. Ecco, per quanto riguarda i prodotti per il corpo la penso allo stesso modo, quindi cerco sempre qualcosa che almeno prometta di asciugarsi in fretta. La dicitura su questo è "olio secco". Benissimo. Conoscevo già la tipologia, provata da chissà quale altra marca anni fa, quindi ho voluto tentare e mi è andata bene.

Il fatto è questo: l'olio secco è un olio che non unge. O almeno unge per poco, appena si stende, e poi si asciuga. A differenza di altri tipi di olio, non rimane unticcio e non "suda". Ewwwwww, che schifo di immagine. Però penso che ci siamo capite. Dovete dargli un attimo eh, non è che lo stendete e via, indossate uno skinny jeans e pensate di sopravvivere, così non funzionerà. Diciamo una trentina di secondi, massimo un minuto. Poi manterrà le promesse: idrata senza ungere.

In effetti lo sento molto idratante, non so voi ma io dopo la doccia ho la pelle che tira come la cuffia da piscina prima di poterla indossare, quindi un prodotto altamente idratante mi serve decisamente e quest'olio fa al caso mio. Non solo. Ha un profumo che oserei definire inebriante. Mi ci ubriacherei. Ogni tanto lo apro solo per sentirlo. Credete che io sia in grado di descriverlo? Gno. Non sono capace. Non so nemmeno se il profumo che sento corrisponda effettivamente a quello del ribes. Indagherò. 

E poi costa pochi spiccioli. Io l'ho comprato da Acqua&Sapone e anche se non ricordo esattamente il prezzo penso di poter dire con sicurezza che non supera i 5€. La confezione potrebbe trarre in inganno, con quel suo bel rosso vibrante, ma l'olio è un semplicissimo olio trasparente/giallino, nessun effetto speciale. La confezione presenta un comodissimo ed igienico erogatore e (chevelodicoaffà) ne serve veramente poco. Andateci piano, non vi allagate coi 150ml tutti insieme. Ciliegina sulla torta, l'olio secco vegetale al ribes rosso non contiene siliconi nè petrolati e può essere utilizzato anche sul viso ma, in tutta onestà, non ho intenzione di provare. Ho avuto uno sfogo simpaticissimo poco tempo fa e sto cercando di usare solo prodotti già collaudati sul viso.

Bene, direi che questa è la mia visione del prodotto. Per quanto mi riguarda dovreste cercare di sentire il profumo, se ci fosse un tester (puahahahah). Irresistibile.
Lo avete mai provato o mai visto in negozio? Avete mai provato un olio secco?
A presto!